Agropoli rurale

Tutti conosciamo la baia di Trentova per la sua bellezza. Ma nei pressi della baia possiamo mirare altri suggestivi paesaggi. Come dei campi coltivati sapientemente dalla gente del posto, che durante il periodo estivo sono, per via della trebbiatura dorati.
Questi paesaggi bucolici fanno comprendere la passata vocazione di questa terra dedita all’agricoltura ed alla pastorizia.
Camminare per questi campi ci permette di riscoprire il contatto con la terra che l’uomo ha perduto e ci fa entrare in simbiosi con questo territorio, il Cilento unico al mondo.

La grotta dell’elefante

Le grotte dal’antichità sono state per l’uomo la prima casa, la grotta dell’elefante potrebbe essere stata una di queste. Il Cilento dalla costa frastagliata e discontinua è piena di insenature e baie, le quali ospitano grotte che l’uomo preistorico ha usato come propria abitazione. In questa terra sono numerose le testimonianze del passaggio dei primi uomini, le Grotte di Camerota ne sono un esempio. Le grotte da sempre affascinano e sono misteriose, attirano chi le scopre ad esplorarle all’interno. Le grotte sono anche lo scenario adatto per una scena romantica. Pensate di essere in questa grotta con la vostra dolce metà, immaginatevi di essere stesi uno accanto all’altro scambiandovi pene d’amore. La grotta è raggiungibile solo con canoe e barche! È bellissimo quando le imbarcazioni dei turisti entrano nel porto e vedono tra le prime cose di Agropoli questa incantevole grotta.

Il Castello Angioino Aragonese

Il Castello Angioino Aragonese di Agropoli che imponente si erge sul promontorio della città è una delle strutture storiche, da un punto di vista architettonico di maggior rilievo nel Cilento.
Il simbolo per eccellenza della città e tra i monumenti più fotografati del Parco del Cilento,Vallo di Diano e Alburni.
Il castello con le sue spesse mura, grandi bastioni ed enorme fossato da il senso di grande forza e potenza e rievoca nella mente antiche leggente di principi,dame e cavaliere. Il castello è il posto adatto per eventi unici ed esclusivi. Idoneo per qualsiasi occasione, l’edificio è aperto per qualsiasi circostanza da incontri culturali, corsi di formazione a grandi eventi. Il castello è il luogo perfetto dove coronare una storia d’amore.

 

Collina San Marco

Quando si è davanti ad un panorama come questo non si può che rimanere stupiti dalla sua bellezza. La costa di Agropoli che con quella di Castellabate chiudono il golfo di Salerno, offrono al turista dei panorami e degli scorci stupendi. L’unicità di questi luoghi non possono che far vedere questo territorio con occhi belli offuscando e mettendo da parte le cose brutte le cose che potrebbero andare meglio. In questo Cilento tutto è fantastico, spettacolare, magico!
Un territorio tutto da vivere che per capire bisogna esplorare, andare a cercare dalla costa con il suo mare cristallino dalle impotenti montagne incontaminate delle aree interne.

Baia di San Francesco

Un’ incantevole baia con una spiaggetta di ghiaia raggiungibile soltanto dopo una serie di scalini panoramici e sullo sfondo lo scoglio di San Francesco sul quale si erge una croce che non viene mai sommersa dalle onde.

Ci sono posti così detti del cuore che rimangono per sempre dentro di noi. Sono chiamati così perché sono dei luoghi che non si cancelleranno mai dalla nostra mente e faranno sempre parte della nostra della vita. Tutti abbiamo un posto dove rifugiarci, un posto dove ci sentiamo protetti. Molti trovano questo posto davanti a questo mare fantastico! Un mare tutto da vivere e da scoprire! Un mare che rimane sempre impresso nei nostri ricordi e che quando ci sentiamo soli ci ricorda di andarlo a trovare.

La porta e gli scaloni

La porta e gli scaloni sono i simboli della Città di Agropoli, è costituiscono l’entrata al centro storico. La Porta Bizantina, e gli Scaloni, sono annoverati fra i principali luoghi da vedere in una visita nella cittadina. Il Portale presenta due aperture, una principale ed una secondaria ad arco ribassato, più recente (di inizio Novecento). Sopra il Portale è presente lo stemma in marmo dei Duchi Delli Monti Sanfelice, gli ultimi feudatari di Agropoli, proveniente dall’ingresso del Castello. In cima al monumento si osservano cinque merli, due dei quali sono sormontati da sfere in pietra. Gli Scaloni per secoli sono stati l’unico accesso al borgo, ed oggi costituiscono uno dei rari esemplari di salita a gradoni in Italia. La salita è protetta da mura sormontate da merli con estremità sferiche che riprendono i merli del Portale. Ingresso maestoso e scenografico, obbliga più che invitare il turista ad essere fotografato. Venire ad Agropoli e non salire per questa strada, godere della bellezza del panorama, farsi una foto sotto l’antico portale è come andare a Roma e non farsi una foto sotto il Colosseo.
La città di Agropoli con questi due elementi: scaloni e porta si presenta realmente e metaforicamente porta del Cilento.
Salite queste scale, varcate l’antica porta della città ed innamoratevi della bellezza e vivete il borgo incantato.

Scogliera sul Lungomare

Il mare di notte è quello più bello!
L’atmosfera in questa foto inspira versi romantici di altri tempi. Tutto sembra fermarsi davanti a questo mare, che sembra un lago tranquillo, un oasi di pace staccata dal mondo, dove fermarsi a pensare per schiarire la mente da problemi e preoccupazioni. Davanti al mare scrutando l’orizzonte si può fuggire da ansie e paure. Liberando la mente si può evadere della quotidianità e sognare di viaggiare per terre lontane. Il mare con i sui profumi, colori e rumori è il miglior farmaco per l’anima e il corpo.

Lido azzurro

Specchiarsi sull’acqua è la sintesi di questa foto! Davanti a questo mare si trova risposta al senso pieno del bello. Il bello che è pienamente rappresentato dalle meraviglie della natura. Si percepisce pace ! Si raccoglie davanti a questa riva sollievo per l’anima. Non c’è posto migliore per trovare la pace del cuore che davanti al mare del Cilento.

Porto turistico

Questa foto non può che ricordare una cartolina di altri tempi. Tra il chiaro scuro della vegetazione e l’azzurro del mare che si confonde con il cielo non si può che provare emozioni.
Paesaggio unico, tra i più fotografati di Agropoli fa da apri fila al territorio Cilentano. Nel guardare il porto in primo piano nel panorama si ha la sensazione di ricevere il benvenuto in questa terra meravigliosa. Agropoli in questo modo presenta il territorio nella migliore delle sue vesti di terra bella e incontaminata.

Concorso fotografico “CARTOLINA DEL BORGO FIORITO”

Regolamento

La ProlocoSviluppAgropoli organizza il concorso fotografico: “CARTOLINA DEL BORGO FIORITO”
Il concorso fotografico si inserisce nel contesto del concorso nazionale “Comuni fioriti”e nel
concorso locale “Borgo in Fiore” ( 1 Maggio 2018 – 28 Giugno 2018 ), al quale il comune di
Agropoli partecipa e patrocinia da diversi anni.
Il borgo medievale grazie a questa iniziativa ogni anno viene adornato da composizioni floreali
dagli stessi abitanti del borgo, rendendolo una location incantevole per i visitatori. Agropoli è una
città ricca di storia, architettura, ambiente e natura. E’ difficile apprezzare quello che uno ha
davanti ai propri occhi ed infatti sono le persone di passaggio che rimangono maggiormente
ammirate dalle bellezze che offriamo. Uno sguardo nuovo, più attento e curioso può aiutare tutti
ad apprezzare di più i luoghi in cui viviamo. Con le immagini prese da occhi e obbiettivi diversi
nascerà una maggiore consapevolezza delle bellezze di Agropoli. La finalità del concorso è la
promozione e valorizzazione del borgo fiorito di Agropoli attraverso i suoi tratti caratteristici:
scorci, balconi, finestre, strutture medievali.


Partecipazione e iscrizione
La partecipazione al concorso è GRATUITA e aperta a tutti senza alcun limite di età e provenienza.
Ogni partecipante può concorrere con una singola fotografia, in formato Jpeg con risoluzione
minima di 8 megapixel.
Il concorso inizia il 1 Maggio 2018 e si conclude il 24 giugno 2018 alle ore 24:00.
Le fotografie devono essere state scattate, a pena di esclusione, durante il periodo del concorso
Borgo in Fiore 2018 di Agropoli (area del centro storico).
L’invio delle immagini potrà avvenire esclusivamente in formato digitale:
il file immagine dovrà essere nominato nel seguente modo: nome_cognome. jpg
(es. mario_rossi.jpg) e inviato all’indirizzo: cartolinadelborgofiorito@gmail.com entro e non oltre
il 24 giugno 2018 alle ore 24:00 ( fa fede l’orario di invio).
Non verranno accettate fotografie con logo, marchi, firme, segni distintivi di qualsiasi genere.
Nell’oggetto della mail dovrà essere riportata la frase “Concorso Fotografico CARTOLINA DEL
BORGO FIORITO” e dovrà essere inoltre allegata la scheda di partecipazione ( allegato A )
debitamente compilata in ogni sua parte e firmata in modo leggibile e un documento di
riconoscimento in corso di validità, pena esclusione dal concorso. Ogni utente potrà iscriversi una
sola volta. Nel caso in cui risulti che un utente abbia inoltrato più iscrizioni al concorso,
eventualmente utilizzando anche diverse credenziali, e risulti assegnatario di uno o più premi, lo
stesso sarà escluso dal concorso e non avrà diritto all’assegnazione di alcun premio, che verrà
assegnato al primo concorrente successivo situato nella graduatoria stabilita dalla votazione
online.

Con l’iscrizione al concorso i concorrenti autorizzano il Soggetto Promotore alla pubblicazione sul
proprio sito e pagina dei seguenti dati personali: nome, cognome, e città di residenza.
Il Soggetto Promotore si riserva di comunicare all’utente, qualora alcune opere dovessero risultare
offensive della morale corrente, o comunque lesive dei diritti altrui, tendenziose, diffamatorie,
oscene, volgari, calunniose, razziste, immagini che costituiscano una forma di pubblicità a qualsiasi
attività commerciale non inerente il tema proposto, contrarie al pubblico pudore e alle norme
sulla privacy, o comunque non congruenti con lo spirito del concorso.
La scheda di iscrizione al concorso implica la piena conoscenza ed incondizionata accettazione del
presente Regolamento.

Le fotografie dovranno avere come oggetto: scorci, balconi, finestre, portoni, monumenti,
“FIORITI” del borgo medievale di Agropoli.
Utilizzo delle immagini digitali pervenute
I partecipanti, nel momento stesso in cui trasmettono i propri lavori, autorizzano gli organizzatori,
a riprodurre e utilizzare, a titolo gratuito e senza limiti di tempo, tali opere nei diversi media, per il
perseguimento dei propri scopi istituzionali o per altre iniziative, per la produzione di materiale
informativo, pubblicitario, promozionale, editoriale, per la promozione delle iniziative istituzionali
proprie o di enti terzi e comunque ogni volta che gli organizzatori lo ritengano necessario, citando
sempre il nome degli autori delle immagini e in ogni caso senza scopo di lucro.
Partecipando al concorso i concorrenti garantiscono: di essere unici ed esclusivi autori delle
immagini inviate e che tali immagini non sono state pubblicate su riviste o cataloghi; di essere
interamente titolari dei diritti d’autore (copyright) delle opere presentate; di essere in possesso
delle adeguate liberatorie dalle eventuali persone e/o cose riconoscibili ritratte nelle fotografie
presentate (con particolare attenzione ai minori) e sollevano l’organizzazione del concorso da
qualsiasi conseguenza dovesse derivare dalla pubblicazione e/o utilizzo del materiale in violazione
di diritti di terzi ai sensi del D.Lgs. 196/03.

Commissione giudicatrice
L’assegnazione dei premi avverrà a insindacabile giudizio della commissione giudicatrice composta
da:
– Un delegato della Proloco SviluppAgropoli
– L’Assessore o delegato alla cultura del Comune di Agropoli
– Specialista in ambito fotografico
Criteri di valutazione
La commissione valuterà le immagini inviate senza conoscere il nominativo dell’autore.
La commissione opera con autonomia di giudizio ed esamina i lavori presentati dai candidati
assegnando i premi secondo il suo giudizio tecnico e culturale e in base ai seguenti criteri:
– aderenza al tema proposto;
– qualità tecnica e artistica anche in relazione a ciò che il contenuto dell’immagine vuole
comunicare;
– originalità e impatto emotivo.
Il giudizio della giuria è inappellabile.

Premi
Il concorso prevede come premio al primo classificato:
Fotocamera Canon EOS 1300D da 18 Megapixel con Obiettivo EF-S DC III 18-55 mm
Ai primi tre classificati sarà consegnata una targa di premiazione.
Inoltre le foto dei primi 5 classificati saranno utilizzate dal Comune di Agropoli nel Concorso nazionale “Comuni fioriti” citando l’autore dell’opera.
La premiazione è prevista il 28 Giugno 2018 alle ore 18:00 presso la Piazzetta della Madonna di Costantinopoli, nel centro storico di Agropoli.
Dal giorno seguente la premiazione saranno pubblicati i nomi dei vincitori sul sito della ProlocoSviluppAgropoli e sulla pagina Facebook della stessa.
I vincitori, se non presenti alla premiazione, saranno contattati tramite e-mail e invitati a recarsi presso la sede della ProlocoSviluppAgropoli in via Pio X ad Agropoli per ritirare i premi entro 30
giorni dalla premiazione.

SCARICA IL MODULO DI ADESIONE AL CONCORSO FOTOGRAFICO